ENTROTERRA

L’entroterra sardo rappresenta una risorsa meravigliosa, uno scrigno di tradizioni antiche ben conservate e valorizzate in uno scenario naturalistico ricchissimo. Proponiamo tour giornalieri e di mezza giornata alla scoperta dei più interessanti siti di interesse archeologico, storico, etnografico e culturale della Sardegna, attraverso paesaggi incontaminati e strade panoramiche.

ORGANIZZIAMO TOUR PERSONALIZZATI PER GRUPPI, ASSOCIAZIONI E SCOLARESCHE! 

RICHIEDI PREVENTIVO!

LE NOSTRE PROPOSTE

TOMBE DEI GIGANTI

Suggestivi monumenti funerari caratteristici della civiltà nuragica, costituiti da grandi monoliti di pietra conficcati nella terra. Luoghi curativi e carichi di spiritualità grazie all'energia che sprigionano.
Di particolare interesse quelle di Capichera, Li Lolghi e Coddu Vecchju, nei pressi di Arzachena, Li Mizzani vicino a Palau, Lu Brandali a Santa Teresa di Gallura,

FORTIFICAZIONI DI CANDEO

Nella parte settentrionale dell'Isola di Caprera vi sono molte fortificazioni militari, mimetizzate tra le rocce, come la Batteria di Candeo, dove è possibile visitare stazioni di tiro, baraccamenti, depositi di munizioni e alquanto serviva alla sussistenza dei militari nel corso della seconda guerra mondiale.

MERCATO DI SAN PANTALEO

In un borgo arroccato sulle colline di Milmegghju fra i picchi di granito, ogni giovedì si tiene il mercato di San Pantaleo, rinomato in tutta la Costa Smeralda.
Bancarelle, botteghe, boutique di arte e artigianato locale, prodotti enogastronomici galluresi. Da non perdere l'aperitivo nella piazza centrale e la visita alla chiesetta.

NURAGHI CODDU VECCHIU

Visita agli affascinanti ed antichissimi segreti dell'entroterra sardo. I nuraghi, misteriose costruzioni preistoriche nascoste tra cespugli di macchia mediterranea, sulla cui funzione in realtà c'è ancora molto da scoprire.

CAPRERA E MADDALENA BY BIKE

Per un tour avventuroso in mountain-bike consigliamo di esplorare l'isola di Caprera, facilmente raggiungibile dall'isola di La Maddalena grazie ad un ponte.  Caprera è ricoperta di macchia mediterranea e pinete e presenta coste molto frastagliate, soprattutto a est. La vetta più alta è il monte Telajone, che arriva a 212 m di altitudine. Da visitare la casa-museo di Garibaldi,  il borgo di Stagnali, e le fortificazioni militari abbandonate.

PORTO CERVO

 Per chi vuole visitare il centro più mondano della Costa Smeralda, consigliamo una visita serale che permette di contemplare la splendida cittadina alle luci del tramonto. Da non perdere il suo porto, uno dei più grandi e attrezzati del Mediterraneo, sede del famoso Yacht Club organizzatore delle più importanti è avvincenti regate.

GORROPU CANYON

Nell’estremo nordest della Sardegna sorge l’ultima dimora dell’Eroe dei Due Mondi, suo Eden, nella splendida cornice di mare, granito e macchia mediterranea dell’isola di Caprera, seconda isola più grande dell’arcipelago della Maddalena.

CENTRO DI EDUCAZIONE AMBIENTALE DI STAGNALI

Presso gli spazi espositivi del Compendio di Stagnali si trova il Centro di Educazione Ambientale in cui hanno sede il Museo geo-mineralogico e quello del Mare e delle tradizioni marinaresche.

FOOD AND WINE TOUR

Degusta la Gallura attraverso i suoi prestigiosi vini con un tour nelle migliori cantine del nord Sardegna e la visita dei suoi vigneti.
Prova gli inebrianti sapori delle pietanze tipiche galluresi presso i numerosi Agriturismi e Ristoranti consigliati della zona.